*All that is solid melts into the fediverse* Xarl Marks

Vibra l'etere del volvere planetario
Torna il tempo del primo vero

Draghi bellicosi
Di bottino e trincea
Di scranni e oscurità
Draghi di carta presto consumati
Fra alte fiamme e fumo

Pianeta e moneta
In rima favella il Drago
dal ridicolo verso di contabile

Dal proprio fuoco divorati
Draghi evocati
Al crepuscolo
Della quiete.
E affilato, lucente - il caos.

Infida, ipocrita celebrazione del branco maggiore,
detto Stato

The ice was here, the ice was there,
The ice was all around:
It cracked and growled, and roared and howled,
Like noises in a swound!

"The ship was cheered, the harbor cleared, merrily did we drop
below the kirk, below the hill, below the lighthouse top"

gorgoglio boosted

Non la vita, né la lotta, ma solo la possibilità della rivolta dovremmo custodire

gorgoglio boosted

Felloni, l'antisabaudo convergere non fu l'epigono auspicato

di cosa un sussurro di libertà ci è stato latore?

Show more
Cisti

The social network of the future: No ads, no corporate surveillance, ethical design, and decentralization! Own your data with Mastodon!