Ah, dimenticavo.

Non so bene come/se/dove/quando pubblicarlo, ma per preparare il talk ho scritto un testo che non corrisponde esattamente a quanto detto, ma ci assomiglia abbastanza

git.trueelena.org/docs/talks/t…

Dato che le probabilità che io produca dei sottotitoli fatti bene per un mio talk sono estremamente basse, per varie ragioni, magari può essere utile a qualcuno.

(Se poi qualcuno ha voglia di sottotitolare il video originale come si deve, ha tutta la mia gratitudine.)

@valhalla @gl-como @lifo

Domanda da pivello: come si fa per aggiungere i sottotitoli al video?
Ho provato a mettere del nastro adesivo di carta sul monitor, ma credo non funzioni così.

@GustavinoBevilacqua puoi creare dei file di testo in uno dei formati supportati da VLC, e chiamare il file con lo stesso nome (senza estensione) del video. VLC lo trova da solo.

se invece vuoi conoscere com’e fatto il formato del file, puoi prenderti dei sottotitoli qualunque (magari da opensubtitles.org) e dedurlo.

il problema non è tanto scrivere a manina un file di testo, quanto shiftare i time offset a manina! ci sono dei sw per la creazione dei sottotitoli:

https://www.linuxlinks.com/subtitleeditors/

@valhalla

@GustavinoBevilacqua o forse la domanda era: come “incidere” i sottotitoli direttamente sulla traccia video? @valhalla

@chainofflowers @valhalla

Secondo me sarebbe la soluzione migliore, così si avrebbe un file singolo distribuibile.

@GustavinoBevilacqua @chainofflowers Come dice @sabrinaweb71 , diventa problematico quando i sottotitoli da distribuire sono in più di una lingua, e tenendo il file a parte si da la possibilità di non avere i sottotitoli a chi li trova una distrazione.

Oltre al fatto che se uno vuole può leggersi il file dei sottotitoli come transcript, evitando di doversi guardare tutto il video.

E che il file separato potrebbe essere indicizzato per delle ricerche, il disegno dei sottotitoli integrato nel video no.
Follow

@valhalla @sabrinaweb71 @chainofflowers

Forse l'unico problema può essere con i cosiddetti "smart tv" (che proprio smart non sono) che accettano un numero ridotto di formati video via USB e non credo leggano sottotitoli (devo provarci col mio), cosa che ti costringe a portarti dietro anche un laptop.

Sarebbe bello non avere l'uno *O* l'altro metodo, ma l'uno *E* l'altro.

Un po' di sbattimento in più per chi fa il video, ma neppure più di tanto, e si fanno felici molti più utenti.

@GustavinoBevilacqua @chainofflowers @sabrinaweb71 Per fare una prova con la smart tv, un modo facile per procurarsi un video con sottotitoli è youtube-dl con l'opzione --all-subs

Certo che se è un minimo minimo smart, la possibilità di caricare sottotitoli me la aspetterei come funzionalità base
Sign in to participate in the conversation
Cisti

The social network of the future: No ads, no corporate surveillance, ethical design, and decentralization! Own your data with Mastodon!