Follow

IL GIORNALE DI BRESCIA SE NE VA DA : "Scendiamo da questa giostra, usciamo da questa piazza malsana che ci fa diventare quello che non siamo, che non siamo mai stati e che non vogliamo diventare, ovvero la piattaforma di lancio di chi sfrutta questo tipo di dinamiche alimentando scontri e tensioni". ilfattoquotidiano.it/2020/11/1

Il quotidiano di Brescia sarebbe stato attaccato dalla precisa volontà di qualcuno di infiammare il dibattito online (in gergo viene chiamato flame), godendo dell’algoritmo di che privilegia la visibilità dei contenuti che innescano più reazioni. “In azione sulla pagina – spiega la direttrice Vallini – non erano ‘amici’ seppur falsi, bensì bot (robot) capaci di sparare messaggi a raffica con automatismi che hanno reso vano ogni tentativo di moderazione manuale.

Show thread

@anacleto

era ora

speriamo siano sempre di più

Chissà se si potrebbero fare anche in Italia campagne simili a quelle di Sleeping Giants (e quel che ne è scaturito)

Sign in to participate in the conversation
Cisti

The social network of the future: No ads, no corporate surveillance, ethical design, and decentralization! Own your data with Mastodon!