Parliamo del disagio di chi, leggendo questa notizia, si focalizza più sul dress code scolastico che su quanto sia grave che una preside, quindi una persona con un ruolo educativo, abbia di fatto detto a delle ragazze giovanissime che se vengono guardate in modo inappropriato dai loro professori la colpa è loro e non dei professori stessi.

Io vorrei credere che sia stata una semplice uscita infelice, ma in una società che ancora oggi, davanti ad una donna molestata o stuprata, si chiede com'era vestita, direi che è grave far passare il messaggio che il problema siano i corpi e l'abbigliamento delle ragazze e non l'occhio lungo del professore (che poi, se fossi un professore, mi offenderei molto ad essere considerata un animale incapace di esercitare il minimo controllo sui miei istinti).

roma.corriere.it/notizie/crona

Il in questione s’intitola “La ballata dei precari – Guida di sopravvivenza per trentenni”, singolare vademecum edito nel 2011 per i tipi di Miraggi Edizioni e firmato da Silvia Lombardo.
Ma non preoccupatevi, non si tratta dell’ennesimo piagnisteo sulla terribile situazione lavorativa in Italia. È, a grandi linee e con immensa sorpresa, l’esplorazione tragicomica dell’innaturale vita di quelle strane creature chiamate precari.

lamome.home.blog/2020/09/14/si

Pierfrancesco Favino sarà @holon nella docufiction "Bida: una storia Italiana"

#staytuned

in sette, tra agenti della polizia e della "protezione aziendale" di trenitalia, a rincorrere e placcare uno in completo che aveva fatto l'accesso in stazione senza indossare la mascherina. santa maria novella, neanche le otto del mattino.

Campagna per la cancellazione da Facebook promossa dal Grande Antico della porta accanto

:alriiight: Urla dal palazzo di fronte: "manco oggi hai studiato? manco oggi hai studiato? ti vuoi dare una mosssaaaaaa!!!!"
:gentleblob: Uomo dalla strada: "ah signo' ma che vole studia' è er secondo giorno, ma lascelo perde!"
:ms_clap_hmn_g1:

Al telefono con il commerciale di Dell:
io: "Senta usando per lavoro linux, non è che sarebbe possibile farmi mandare la macchina senza la licenza Windows?"
lui: "Aspetti guardo"
lui: "Allora non è lo stesso modello, ne abbiamo uno molto simile. Pero' solo con Ubuntu, le va bene?"
io: "vabbè casomai me la cambio da solo la distro"
lui: "i nostri pc funzionano perfettamente sotto tutti gli OS, non si preoccupi. L'unica differenza con quello che aveva visto è che, al posto dell'avere un SSD da 0.5 Tb, ne ha uno più veloce e da 1 Tb."
io "ah... e quanto viene di differenza di prezzo?"
lui "200 euro in meno rispetto al modello con Windows. La licenza costa."

<3

C'è sta cosa che si chiama "il piano Lombardia"...si, lo so, fa già paura così.
Si inizia con 400 milioni per fare "partire cantieri" entro fine ottobre, dicono proprio così, ecco già immagino rotonde in strade periferiche dove passano tre pecore al giorno con appalto affidato a ditte con sede legale a Paperopoli intestate a gente morta nel 1962 diocanaglia dovete morire tutti

Carpi (Mo) - La Goldoni va nazionalizzata! La Goldoni è dei lavoratori e della collettività! - Rivoluzione

Il testo del volantino che stiamo distribuendo ai cancelli della Goldoni, fabbrica metalmeccanica a rischio chiusura con 210 posti di lavoro in pericolo.

rivoluzione.red/carpi-mo-la-go

Show more
Cisti

The social network of the future: No ads, no corporate surveillance, ethical design, and decentralization! Own your data with Mastodon!