Follow

L'idea che nel DNA di un individuo siano inscritte le sue potenzialità è una riduzione che la comunità scientifica ha ormai rigettato, ma spesso trovo rantoli razzisti che si nascondono dietro un presunto "realismo" che fa leva proprio sull'accettazione dogmatica di questo concetto.
Un interessante articolo al riguardo

nautil.us/issue/68/context/its

Sign in to participate in the conversation
Cisti

The social network of the future: No ads, no corporate surveillance, ethical design, and decentralization! Own your data with Mastodon!