E comunque.

Chi pensa di trasferirsi in campagna, dove i galli cantano alle 3 del mattino e il letame puzza di letame tenga presente che un vecchio Transcar Goldoni messo in moto sotto la finestra puzza di diesel incombusto ben più di una dozzina d'auto.

Ma forse perché ha una specie di latta del caffè come marmitta, "intanto siamo in campagna, di inquinamento non ce n'è".

La prova fumi non è richiesta per i mezzi agricoli, pare.

E scaricano sulla verdura.

@antanicus

Infatti ieri ho postato questo bel documentario su come si coltivava in Irlanda nel 1930: nessun motore, solo cavalli!

invidious.kavin.rocks/watch?v=

@GustavinoBevilacqua ma anche senza prendere derive primitiviste (sempre rischiose) basta guardare ai trattori elettrici: costano un po' di più adesso, ma hanno zero emissioni locali e potenzialmente zero emissioni globali se ricaricati con fonti rinnovabili.

youtube.com/watch?v=NM9GMVz9-s

(per non parlare delle riconversioni che si possono fare partendo da trattori esistenti)

@antanicus

Prima di riconvertire i trattori bisognerebbe riconvertire i trattoristi!

Pare che la maggior parte delle attrezzature agricole con motore a scoppio abbia l'unico scopo di permettere agli utilizzatori di aver più tempo libero… da passare sulla panchina a fondo piazza a lamentarsi dei costi di carburante, ricambi e meccanici.

@GustavinoBevilacqua plot twist: la metà di quei trattoristi non esisterebbe se non venisse sovvenzionata dai fondi europei per l'agricoltura (leggi: "soldi pubblici usati per ammazzare il pianeta")

@antanicus @GustavinoBevilacqua

Sull'uso di fondi europei per sedicenti aziende agricole che puntano in realtà solo a speculazione immobiliare (agriturismi che diventano ville private) ci sarebbe da fare un libro...

@burlamaccozz ma anche quelle che poi la terra la colt... massacrano davvero sono criminali: devastazione del suolo, prosciugamento delle falde acquifere, uso massiccio di pesticidi, uso di trattori e macchinari a gasolio. La situazione diventa *devastante* se consideriamo poi gli allevamenti: sversamento di liquami, devastazione delle falde, letteralmente campi di addestramento per infezioni batteriche, emissioni di metano e CO2 fuori da ogni scala etc...

@GustavinoBevilacqua

@antanicus

PRETENDI LA PIENA AUTOMAZIONE DELLA FILIERA ALIMENTARE

- Agricoltura solo idroponica in grattacieli altissimi in città

- carne coltivata senza bisogno di allevare animali vivi

- riforestazione di tutto il terreno agricolo

@burlamaccozz @GustavinoBevilacqua

@antanicus

No no io sta cosa la penso davvero. Non c'è terra coltivabile su questo pianeta per otto miliardi di persone. E poi bisognerà pure affinare le tecnologie per quando ne colonizzeremo altri

@burlamaccozz @GustavinoBevilacqua

@zeppe è un falso problema, la terra basta e avanza (considera che la sola produzione di cereali in USA basterebbe a sfamare 800mln di persone se invece di darla alle mucche da carne la dessero alle persone*). Quasi l'80% della soia prodotta nel mondo va agli animali invece che alle persone**. Il problema non è la terra, è la follia del consumo di carne. Le coltivazioni idroponiche o verticali consumano più suolo di quanto ne consumi una coltivazione tradizionale per via degli annessi e connessi*** (pannelli solari per l'energia, storage per l'acqua etc..). Non esiste soluzione tecnologica al problema: va cambiato radicalmente l'approccio al modo in cui mangiamo.

--
* news.cornell.edu/stories/1997/

** ourworldindata.org/soy

*** solar.lowtechmagazine.com/2021

@burlamaccozz @GustavinoBevilacqua

@antanicus

Convincere uno per uno a passare a una dieta vegetariana i 7,3 miliardi di esseri umani che mangiano carne mi pare molto più improbabile che affinare le soluzioni tecnologiche finché non diventino sostenibili.

Comunque il passaggio dall'allevamento alla coltivazione artificiale della carne imho è questione di pochi decenni

@burlamaccozz @GustavinoBevilacqua

@zeppe non esiste la tecnologia sostenibile sotto il capitalismo. Letteralmente qualsiasi cosa toccata dal capitale cambia di segno (compresa la dieta vegana... Quegli avocado tanto belli che si comprano le influencer al supermercato bioeco? Stanno devastando le valli montane del Cile e massacrando la popolazione per coltivarli).

Non esiste soluzione seria che non sia culturale e sociale nella forma.

@burlamaccozz @GustavinoBevilacqua

@antanicus
Sostenere che i vegan/vegetariani che sono una minoranza rispetto agli onnivori di gran lunga, siano la causa dello sfruttamento delle popolazioni che coltivano avocado etc mi sembra folle. @zeppe @burlamaccozz @GustavinoBevilacqua

@Basic3_0 e invece è esattamente così:

Messico:
"Despite the fact that Mexico is the world’s main exporter of avocados with a market share above 50%, a part of Mexico does not think of avocado as the ‘green gold’. Its popularity in the rest of the world has triggered a criminal war to control its production and distribution."

rostraeconomica.nl/behind-avoc

Chile:
cl.boell.org/es/2018/08/06/soc

ejatlas.org/conflict/the-avoca

@zeppe @burlamaccozz @GustavinoBevilacqua

@Basic3_0

Io ho smesso, in generale evito più possibile di acquistare cibo prodotto troppo distante da dove mi trovo

@antanicus @burlamaccozz @GustavinoBevilacqua

@zeppe comunque io ho cinque piante di avocado che crescono felici sul balcone. Magari tra vent'anni riesco a invitarvi a condividere con me un'insalata @Basic3_0 @antanicus @burlamaccozz @GustavinoBevilacqua

Follow

@rolery io li compro una volta all'anno dalla sicilia, e non compro altra frutta tropicale, a parte il caffè... comunque oltreoceano gli avocado sono mangiati da tuttx i millenials radical chic non importa se veganx o no. come la quinoa. è una leggenda che siano lx veganx a orientare un mercato tanto grande. @zeppe @Basic3_0 @antanicus @burlamaccozz @GustavinoBevilacqua

· · Web · 2 · 1 · 4

@upside_down nessuno ha mai detto che la colpa sia dei vegani! :) qui si parla semmai di *trend* e del modo in cui il capitalismo si è appropriato di un'idea di alimentazione nata per essere sostenibile e l'ha trasformata in un modello micidiale per ambiente e persone. I vegani bianchi tutti avocado, quinoa e superfood sono semplicemente l'espressione apicale di questo trend

@rolery @zeppe @Basic3_0 @burlamaccozz @GustavinoBevilacqua

@antanicus @upside_down @rolery @zeppe @Basic3_0 @burlamaccozz @GustavinoBevilacqua Che fare però se i trend macroeconomici riesce a settarli solo il capitalismo stesso?
Il consumo critico sta andando nella direzione giusta in fondo, però il capitalismo si è adattato per sfruttarlo.
È tristemente necessario pensare a soluzioni che riescano a sopravvivere sotto il capitalismo per alimentare il cambiamento.

@cirku17 perché "tristemente"? Pensare a modi di produzione e consumo che possano esistere nella cornice oppressiva del capitalismo e prepararne la caduta è la sfida più interessante, coinvolgente e figa che mi venga in mente

@upside_down @rolery @zeppe @Basic3_0 @burlamaccozz @GustavinoBevilacqua

@antanicus @upside_down @rolery @zeppe @Basic3_0 @burlamaccozz @GustavinoBevilacqua Ma io sono d'accordissimo, e condivido il tuo entusiasmo. Dico tristemente perché per molti questo è visto come un compromesso al quale non cedere, preferendo ipotesi alternative al capitalismo dal tempo zero, salvo poi schiantarsi o rimanere ininfluenti, per la gloria del martirio.

@cirku17
Viva sempre qualsiasi tentativo di "cambiare le cose dall'interno", ma non mi sembra che le pratiche realmente alternative si diffondano a macchia d'olio ecco, e non credo che basteranno mai se nel frattempo si lasciano ai capitalisti le industrie. Prendere tutti i mezzi di produzione e dirottare la produzione su percorsi sostenibili senza fondare poi poteri forti. Era l'idea...
@antanicus @upside_down @rolery @zeppe @Basic3_0 @burlamaccozz @GustavinoBevilacqua

@giarmini0 @cirku17 @antanicus @upside_down @rolery @zeppe @Basic3_0 @burlamaccozz

Non sono solo i capitalisti veri e propri, ma anche quelli che si prostrano sotto di essi per il timore di perdere qualche microscopico privilegio, prepotenti coi sottoposti e ossequiosi con chi detiene il potere.
Se non ci fosse gente così la famiglia Agnelli dovrebbe tornare in fabbrica!

@GustavinoBevilacqua
Si ci sarebbe tanto da lavorare per far saltare il divide et impera, il competitivismo calato dall'alto che amplifica quello che già un po' ciascuno si porta. A me quello che interessa di più è che non si crei contrapposizione inutile, dannosa tra tentativo di cambiamento "dall'interno" e "rivoluzionario", quando entrambi non hanno tra i loro fini e le loro pratiche qualche egemonia forte di potere.
@cirku17 @antanicus @upside_down @rolery @zeppe @Basic3_0 @burlamaccozz

@giarmini0 @GustavinoBevilacqua @antanicus @upside_down @rolery @zeppe @Basic3_0 @burlamaccozz
Non c'è contrapposizione, anzi.
Ad esempio "prendere i mezzi di produzione" è un'azione costruttiva, per me, dove devono convivere sia la carica rivoluzionaria che il realismo capitalista.
Però mi piacerebbe che si partisse dall'inizio e non dalla fine.

@cirku17
Non ho capito che c'entra il realismo capitalista (quello identificato da Fisher?). "Inizio" è "cambiare da dentro" e "fine" è "rivoluzione"? Forse che ci hai ragione.
@GustavinoBevilacqua @antanicus @upside_down @rolery @zeppe @Basic3_0 @burlamaccozz

@giarmini0 @GustavinoBevilacqua @antanicus @upside_down @rolery @zeppe @Basic3_0 @burlamaccozz Più che "cambiare da dentro" è "creare altro senza morire nel frattempo". Mi riferivo ad azioni che non abbiano come scopo diretto la fine del capitalismo, ma la costruzione di sistemi in grado di superarlo.

@cirku17 forse una rivoluzione in grado non solo di abbatterlo ma poi di superarlo senza sostituirsi ha bisogno di una massa critica di sistemi del genere, di spazio-tempo in cui si vive già quella libertà che si lotta per diffondere, così da evitare di diffondere invece gli stessi schemi di disuguaglianza e privilegio che infestano la nostra vita ora @giarmini0 @GustavinoBevilacqua @antanicus @rolery @zeppe @Basic3_0 @burlamaccozz

@upside_down
sono d'accordo, è in questo senso che per me ci stanno tutti i tentativi di costruire alternativa "dentro" e anche tentativi come questo eci.ec.europa.eu/014/public/#/
@cirku17 @GustavinoBevilacqua @antanicus @rolery @zeppe @Basic3_0 @burlamaccozz

@giarmini0 la vedo un po' difficile che un'entità neoliberale fino al midollo come l'unione europea sia disposta a prendere provvedimenti volti a disaccoppiare lavoro e reddito... Chiamami pure pessimista ma non penso che petizioni del genere sortiranno alcun effetto

@upside_down @cirku17 @GustavinoBevilacqua @rolery @zeppe @Basic3_0 @burlamaccozz

@antanicus
Anch'io la vedo difficile, però è una roba che si fa in 2 min. e almeno intanto lo si chiede "democraticamente" e "ci si conta" tra quant* lo vorrebbero, e se non funziona, come credo molto probabile, magari poi si pensa e si passa ad altri mezzi :)
@upside_down @cirku17 @GustavinoBevilacqua @rolery @zeppe @Basic3_0 @burlamaccozz

@giarmini0 perchè perdere tempo se tanto sappiamo già come andrà? Tanto vale attrezzarsi subito con altri mezzi.

@upside_down @cirku17 @GustavinoBevilacqua @rolery @zeppe @Basic3_0 @burlamaccozz

@antanicus
Eh la madù, son 2 minuti, e "contarsi" può essere utile, e chiedere prima "democraticamente" pure. Poi niente, non voglio convincere nessuno. E comunque tornando al discorso "costruire e praticare alternativa per non arrivare con la testa capitalista-del-potere alla rivoluziòn", penso che insomma i tempi del disastro in cui stiamo su tutti i fronti e il suo peggioramento quotidiano potrebbero anche...
@upside_down @cirku17 @GustavinoBevilacqua @rolery @zeppe @Basic3_0 @burlamaccozz

@antanicus
...farci pensare che l'autoeducazione ecc. si fa meglio una volta presi i mezzi di produzione :))
@upside_down @cirku17 @GustavinoBevilacqua @rolery @zeppe @Basic3_0 @burlamaccozz

@antanicus
Voglio dire, l'occupazione delle fabbriche, quante più fossero, darebbe la possibilità di praticare al loro interno autogestione senza concentrazione del potere decisionale su cosa come quanto produrre, e di influire direttamente sull'economia diffusa, tanto più di un CSOA o qualsiasi esperienza dello stesso segno ma condotta in altri ambiti.
@upside_down @cirku17 @GustavinoBevilacqua @rolery @zeppe @Basic3_0 @burlamaccozz

@giarmini0 ma quali fabbriche, che è tutto in Cina? In Italia sono rimaste solo logistica (che campa di contratti trimestrali a chiamata), ristorazione e ospitalità (che spesso manco li fanno i contratti). E i gig worker che cosa occupano?

Le strategie del '77 non possono funzionare, perchè nel frattempo è successo il neoliberismo.

@upside_down @cirku17 @GustavinoBevilacqua @rolery @zeppe @Basic3_0 @burlamaccozz

Show more
Show more

@cirku17
..."socialista libertaria" iniziale, prima che arrivassero i "comunisti" a sciuparla con la "dittatura del proletariato". Sarebbe stato il comunismo reale, completo, delle risorse e del potere, l'uno senza l'altro non si danno.
@antanicus @upside_down @rolery @zeppe @Basic3_0 @burlamaccozz @GustavinoBevilacqua

@upside_down @rolery @zeppe @Basic3_0 @antanicus @burlamaccozz @GustavinoBevilacqua l'avocado è un dinosauro che ce l'ha fatta. Doveva sparire 10 mila anni fa (io lo so perché c'ero, ricordo benissimo). Non perdete troppo tempo con lui, in fondo è stato tenuto in vita da qualche agricoltore con la clava e una salopette leopardata che non si è fatto i cavoli suoi.

Fonti: Science.
Alex_paleontologo_maalox

@alex
sono d'accordo gli avocadi sono degli idioti, devono dire grazie ai messicani se hanno acquisito una qualche dignità. le susine invece sono ingiustamente emarginate dai giri che contano, perchè nessuno ha mai fatto un Solero o un Magnum alla susina? io lo comprerei

@KAR0L @alex

A volte basta che una cosa costi cara e abbia un nome esotico perché nessuno abbia il coraggio di dire che fa cagare… come ci ricorda Antonio Albanese.

invidious-us.kavin.rocks/watch

@alex
Bé dai non proprio dinosauri, diciamo che se si trovava nella parte del mondo dove sono sopravvissuti gli elefanti avrebbe avuto meno problemi, avocadi sfortunati.
@upside_down @rolery @zeppe @Basic3_0 @antanicus @burlamaccozz @GustavinoBevilacqua

@NicholasLaney @upside_down @rolery @zeppe @Basic3_0 @antanicus @burlamaccozz @GustavinoBevilacqua per me i dinosauri si sono estinti perché dal cielo sono piovuti migliaia di avocado..È per colpa loro che non esiste più il t rex e soprattutto lo pterodattilo, che da bambino era il mio preferito

@upside_down @NicholasLaney @rolery @zeppe @Basic3_0 @antanicus @burlamaccozz @GustavinoBevilacqua inseriti indegnamente una ricetta di giallozafferano (che è peggio di wikihow, appena cerchi una ricetta si prende le prime 10 pagine)

@Yaku
Sì, ma tutti e due i ruoli nella stessa persona però. 😂
(Cmq ho letto di una pratica che implica uno zenzero intagliato, cosa "inventata" dagli antichi greci come tortura. Cioé non credo lo facessero solo loro, ma loro erano acculturati e scrivevano, quindi lo sappiamo.)
@zeppe @upside_down @alex @rolery @Basic3_0 @antanicus @burlamaccozz @GustavinoBevilacqua

@Basic3_0
Crudo sulle mucose è un po' pungente, poi a mangiarne un pezzetto si fa, ma in altre parti eviterei. 😬
@Yaku @zeppe @upside_down @alex @rolery @antanicus @burlamaccozz @GustavinoBevilacqua

@Lilly @NicholasLaney @Basic3_0 @Yaku @zeppe @upside_down @alex @rolery @antanicus

Non so per quale motivo io sia finito in questa catena che da un trattore postato da @GustavinoBevilacqua è finita allo zenzero passando per il capitalismo e l'avocado comunque vabbè, senza alcun motivo posto la mia gatta che dorme, ciao

@NicholasLaney
@Basic3_0 @Yaku @upside_down @alex @rolery @antanicus @burlamaccozz @GustavinoBevilacqua

E non è ironico che questo zenzero sia tipico dell'Asia tropicale
Un posto dove ignorano il Natale, ma quanto a zenzero... mollali!

Oh pianta che provieni dall'oriente il cui rizoma è usato come eupeptico
In farmacia, cucina e nei liquori e ovviamente nel Natale

BUON NATALE A TUTTƏ!

Show more

@NicholasLaney
Anche l'olio 31 fa bene in effetti ma già se ungi il fazzolletto e lo porti sotto le narici, capisci subito che non puoi scherzare con lui
@Yaku @zeppe @upside_down @alex @rolery @antanicus @burlamaccozz @GustavinoBevilacqua

Sign in to participate in the conversation
Cisti

The social network of the future: No ads, no corporate surveillance, ethical design, and decentralization! Own your data with Mastodon!